“Debiti per droga”: donna sequestrata in un casolare dalla banda armata

24 Febbraio 2022

Ad essere sequestrata da tre uomini arrestati dalla Guardia di finanza era una donna, portata in un casolare isolato e trattenuta per diversi giorni. Pare che la vittima del sequestro, una giovane, avesse dei debiti con i tre malfattori, tre marocchini che armati di pistole, avrebbero minacciato la malcapitata trattenendola con lo scopo di farsi consegnare il denaro per della droga che le avevano fornito in precedenza.

Le “imprese” della gang di nordafricani che avrebbe operato il sequestro sono al vaglio della Guardia di finanza di Piacenza che sta effettuando le indagini del caso. La banda di presunti sequestratori, armata con pistole, si sarebbe anche occupata della cosiddetta parte inerente il “recupero crediti” e pare che i presunti esattori fossero molto fiscali nel pretendere quanto sarebbe loro spettato.

I dettagli nell’articolo di Ermanno Mariani sul quotidiano Libertà

© Copyright 2022 Editoriale Libertà