I Lyons sprecano troppi calci piazzati: Mogliano trionfa al Beltrametti 9-18

05 Dicembre 2020

La seconda partita stagionale casalinga della Sitav Rugby Lyons, a differenza della sfida di due settimane fa contro Viadana, si conclude con una sconfitta per 9-18 e soprattutto non porta alcun punto alla classifica della squadra bianconera. E dire che l’occasione si presentava ghiotta per Bruno e compagni, alle prese con un Mogliano che molto probabilmente (come nella passata stagione) ambisce al ruolo di “regina” delle squadre escluse dai playoff.

Nel complesso la partita ha offerto poche emozioni, tutte relegate alla possibilità o meno di far punti dalla piazzola. Il duello al piede tra Ormson e Katz è andato al giocatore argentino, ancora una volta risultato perfetto quando si tratta di marcare i tre punti: 5 su 5 dalla piazzola più un drop il suo bilancio personale. Se la percentuale perfetta fosse stata conseguita anche da Katz (3 su 5), autore anche di un drop, e da Paz (ha fallito l’ultimo piazzato dell’incontro), il risultato finale sarebbe stato di parità.
Ma la sconfitta dei Lyons, sia chiaro, non è dipesa dall’imprecisione dei due “piazzatori” argentini. La sconfitta ha preso corpo dai troppi errori commessi dai bianconeri nel gioco aperto, nell’imprecisione evidenziata in rimessa laterale, nei falli registrati in mischia ordinata, che hanno originato tanti, troppi calci di punizione in favore della squadra ospite, invitando a nozze Ormson.

Brutta sconfitta, e brutta partita, con un ritmo da gita fuori porta, in parte a causa della pioggia battente, in parte a causa di un campionato problematico per i fatti noti a tutti, in parte a causa dell’assenza di ricambi in grado di fa mutare volto alla partita. Insomma, di alibi per giustificare questa nuova sconfitta di Bruno e compagni ce ne sarebbero davvero tanti. Ma nel prossimo turno, contro una Lazio male in arnese, non conteranno più. Occorrerà una vittoria robusta, da cinque punti per intenderci. Servirà una vittoria per riprendere fiato, per ritrovare entusiasmo. E per dimostrare che i Lyons, in questo campionato, ci possono ancora stare.

Sitav Lyons – Mogliano 9-18

Sitav Lyons: Biffi (7’st Via G.), Bruno, Paz, Forte, Cuminetti, Katz, Via A., Petillo, Cissè (31’st Bottacci), Bance (25’st Moretto), Salvetti, Cemicetti, Salerno (30’st Canderle), Rollero (18’st Cocchiaro), Acosta. All: Garcia, Orlandi

Mogliano: Guarducci, D’Anna, Drago, Zanatta (18’st Cerioni), Dal Zilio, Ormson, Fabi (18’st Garbisi), Derbyshire, Corazzi, Finotto (35’st Zago), Baldino (35’st Sutto), Lamanna, Ceccato (36′ st Michelini), Ferraro, Garziera. All: Costanzo

Arbitro: Gnecchi di Brescia. Calciatori: Katz (3/5); Paz (0/1); Ormson (5/5);

Player of the match: Brian Ormson (Mogliano).

Marcatori: 5′ cp Ormson (0-3); 10′ drop Katz (3-3), 13′ cp Ormson (3-6), 38′ cp Katz (6-6), 40′ cp Ormson (6-9); secondo tempo: 14′ cp Ormson (6-12); 28′ drop Ormson (6-15); 32′ cp Katz (9-15); 38′ cp Ormson (9-18)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà