Monopattini, minori senza casco e passeggero a bordo: sette sanzioni e tre incidenti

06 Marzo 2021

I monopattini elettrici sono veicoli a tutti gli effetti e si stanno diffondendo sempre di più anche a Piacenza.

INCIDENTI E SANZIONI – Ad oggi le sanzioni elevate dalla Polizia stradale sono state sette mentre tre sono stati gli incidenti rilevati dalla Polizia locale. Per quel che riguarda i tre sinistri, in due casi si è trattato di scontri con pedoni, subito dopo i conducenti dei monopattini si sono dati alla fuga mentre nel terzo caso, il conducente è caduto autonomamente.
Le sanzioni tra 50 e 400 euro sono state elevate tra i minorenni perché non indossavano il casco come previsto dalla normativa, mentre gli adulti viaggiavano in due e ciò non è consentito.

LE REGOLE – Il comandante della Polizia stradale di Piacenza, Angelo Di Legge, ha ricordato le principali regole che riguardano i monopattini elettrici. Le normative impongono che a bordo non si possa trasportare nulla e nessuno, quindi niente borse della spesa appese ai manubri né passeggeri. Ovviamente non si può usare il cellulare alla guida, entrambe le mani devono essere sul manubrio, si può togliere una mano solo per indicare la svolta. Tra i 14 e i 18 anni occorre indossare il casco. La potenza del motore elettrico non deve essere superiore a 500 watt. La velocità consentita è di 6 km orari nelle aree pedonali e 25 km orari sulle piste ciclabili. I mezzi possono circolare anche su strade extraurbane se ci sono piste ciclabili. Dopo il tramonto sono necessarie luci anteriori e posteriori, il conducente deve indossare il giubbotto catarifrangente. I monopattini devono riportare la marcatura CE e sono equiparati ai velocipedi pertanto troveranno applicazione le norme dell’articolo 182 del Codice della Strada. Ultimamente hanno fatto il loro debutto anche monopattini con seggiolino: attenzione, in questo caso si tratta di motocicli, servono quindi patente, targa e assicurazione.

NOLEGGIO E CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE – Trecento monopattini elettrici a noleggio attraverso una app arriveranno a breve a Piacenza. Una società veronese aveva vinto la gara per il servizio di sharing.

Nei mesi scorsi il Comune di Piacenza aveva lanciato una campagna di sensibilizzazione sull’uso dei monopattini.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà