Piacenza Calcio

Risolto il caso Cacia: stretta di mano tra il bomber e Stefano Gatti

30 settembre 2019

La notizia più attesa è arrivata: il presidente onorario del Piacenza Calcio Stefano Gatti e l’attaccante Daniele Cacia si sono riappacificati, dopo la grande tensione dei giorni scorsi. Decisivo un incontro negli uffici cittadini del vicepresidente Roberto Pighi, il quale è riuscito nella difficile operazione di mediazione e ricucitura dello strappo.
Il caso era scoppiato nel post partita di Piacenza-Ravenna di mercoledì scorso: il bomber, finalmente sbloccatosi in campionato, aveva ringraziato compagni, staff e famiglia, ma non il presidente Gatti. Il quale l’aveva presa come una mancanza di rispetto verso se stesso e la società. Cacia per la partita di sabato contro il Carpi non era stato convocato, con i tifosi più accesi che si erano schierati apertamente dalla sua parte. Nel post partita (vinta 2-1) nessuna dichiarazione sull’argomento, in attesa del chiarimento, avvenuto in mattinata. All’incontro era presente anche il direttore sportivo biancorosso Luca Matteassi.

L’attaccante rientra così pienamente a disposizione di mister Arnaldo Franzini in vista della difficile trasferta di domenica in casa della Sambenedettese.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE